Indagini
sotto copertura

I nostri coraggiosi investigatori mostrano al mondo cosa accade agli animali in allevamenti e macelli.

Le nostre indagini:

Contrastano i maltrattamenti, perché di fronte alle illegalità denunciamo i responsabili.

Mostrano la necessità di un cambiamento urgente, per porre fine subito alle pratiche di allevamento più crudeli.

Sensibilizzano milioni di persone, spingendole a cambiare le proprie abitudini alimentari.

Il crudele
trattamento dei polli

Un investigatore di Essere Animali ha lavorato sotto copertura per diversi allevamenti fornitori del marchio AIA.

Guarda la nostra ultima indagine

Investigazioni nel 2020

Il crudele trattamento dei polli venduti a marchio AIA

Italia, giugno 2020

Un nostro infiltrato ha documentato per la prima volta in Italia l’intero ciclo di allevamento del pollo. Gli animali, allevati in una grande azienda fornitrice di AIA, sono rinchiusi in capannoni che contengono fino a 30.000 polli. I maltrattamenti sono all’ordine del giorno, così come la somministrazione profilattica di antibiotici, una delle cause dell’antibiotico-resistenza. Leggi di più.

Violenze sugli agnelli

Italia, aprile 2020

I nostri investigatori hanno documentato la produzione di carne di agnello in Sardegna, la regione con il più alto numero di ovini allevati in Italia. Hanno ispezionato venti allevamenti situati in tutte le province, filmando pratiche vietate perché causa di sofferenza per gli animali e confessioni shock di allevatori, che ammettono di uccidere gli agnelli, nei periodi di bassa richiesta di carne, perché antieconomico allevarli. Gravi irregolarità sono state riscontrate anche in un grande macello, nonostante la presenza dei veterinari. Leggi di più.

Rinchiusi in mare aperto, in Grecia dentro gli allevamenti di pesci

Grecia, gennaio 2020

Assieme a un giornalista di Report abbiamo visitato gli allevamenti da cui provengono più della metà di orate e branzini venduti in Italia. Stipati a milioni in gabbie al largo delle coste, i pesci che finiscono sul nostro mercato sono sottoposti a diversi cicli di antibiotici e al momento dell’uccisione agonizzano per un tempo interminabile. Leggi di più.

Voglio unirmi ai milioni di persone contrarie
al maltrattamento degli animali

Rimani aggiornato sulle nostre campagne per dare il tuo apporto in difesa degli animali
Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!

Grazie per esserti iscritto!

Riceverai presto nostri aggiornamenti.
Ora coinvolgi altre persone condividendo la pagina!

Tutte le nostre indagini

Dentro gli allevamenti e i macelli

Italia, dicembre 2019

Le immagini inedite filmate dal nostro team investigativo all’interno degli oltre 60 allevamenti e macelli monitorati nell’arco del 2019. Si tratta della realtà, dura e senza filtri, documentata quotidianamente dalle nostre telecamere durante le ispezioni avvenute di giorno, di notte, sotto copertura o a fianco di giornalisti con cui collaboriamo per la realizzazione di inchieste. Leggi di più.

Immagini shock sulla produzione di uova da galline allevate a terra

Italia, ottobre 2019

Brutali maltrattamenti sugli animali, nonché le prove di una frode alimentare in corso. Il lavoro di un nostro investigatore sotto copertura, diffuso in un servizio al Tg1, ha portato alla denuncia di una grande azienda proprietaria di più allevamenti. Un intervento fondamentale: le uova qui prodotte erano distribuite da noti marchi che troviamo comunemente nei supermercati. Leggi di più.

Galline in gabbia e maltrattate

Italia, ottobre 2019

Oltre la metà delle uova prodotte in Italia proviene ancora da galline rinchiuse in gabbia, costrette a vivere in uno spazio grande come un foglio da fotocopia, senza nemmeno poter distendere le ali. Abbiamo documentato le loro condizioni in un grande allevamento dove, oltre agli effetti negativi della reclusione, le galline sono sottoposte a violenze da parte degli operatori. Leggi di più.

Il lato nascosto del formaggio di pecora

Italia, luglio 2019

Maltrattamenti, mungiture continue e una vita brevissima: è questo il destino di 5.000 pecore nel più grande allevamento intensivo italiano. Le immagini riprese dalle nostre telecamere mostrano come alla minima resistenza, le pecore vengano prese a calci e colpite con violenza. Appena nascono, gli agnelli maschi vengono separati dalle madri e macellati a soli 30 giorni. Leggi di più.

Il violento carico dei polli

Italia, giugno 2019

Pubblicate su Internazionale, le immagini riprese da un nostro infiltrato documentano un carico di polli diretti al macello in un allevamento di una grande azienda italiana. Presi a calci e lanciati con violenza, 48 mila polli vengono caricati, in sole 8 ore, da operai in condizioni economico-sociali disagiate, desensibilizzati e abbruttiti da ritmi di lavoro frenetici. Leggi di più.

Crudeltà sui maiali in un allevamento fornitore del Prosciutto di Parma

Italia, aprile 2019

Un nostro investigatore ha lavorato in incognito in un allevamento fornitore del Prosciutto di Parma, documentando violenze e illegalità. Cuccioli sottoposti a castrazioni senza anestesia e scrofe costrette a cibarsi delle code e dei testicoli dei suinetti. Immagini raccapriccianti che mostrano maltrattamenti impensabili per altre specie, ma che per i maiali sono la regola. Leggi di più.

La vita dei macachi in un laboratorio universitario italiano

Italia, maggio 2019

Questa indagine sotto copertura documenta la vita di alcuni macachi rinchiusi in uno stabulario di una Università italiana, costretti a vivere in piccole gabbie completamente spoglie, con inseriti nel cranio e nelle tempie alcuni elettrodi necessari per gli esperimenti di neuroscienze. Una vita di totale privazione in nome della scienza. Leggi di più.

Maiali in Gabbia e Mutilati negli allevamenti intensivi italiani

Italia, aprile 2019

In Italia 9 milioni di maiali sono mutilati della coda e, se maschi, castrati senza anestesia. Durante la gestazione e il parto, 500 mila scrofe sono rinchiuse in gabbie minuscole. Queste pratiche causano estrema sofferenza e sono spesso illegali, ma il problema coinvolge la quasi totalità degli allevamenti (anche DOP). Con la campagna #SosPig vogliamo porre fine a queste crudeltà. Firma la petizione.

Macchine da latte: maltrattamenti e violenze su vitelli e mucche

Italia, dicembre 2018

Un’indagine sotto copertura di Essere Animali, narrata da Tullio Solenghi, mostra le terribili condizioni di mucche e vitelli in alcuni allevamenti intensivi  per la produzione di latte nel nord Italia. Abbiamo filmato operatori picchiare gli animali, oltre che praticare illegalmente la bruciatura delle corna ai vitelli, senza anestesia. Quando le mucche sono sfinite, vengono abbandonate senza cure. Leggi di più.

Allevamenti intensivi di Pesci: prima indagine in Europa

Italia, ottobre 2018

Abbiamo documentato per la prima volta in Europa gli allevamenti intensivi di pesci. Da qui proviene la maggior parte del pesce consumato dagli italiani. Con telecamere nascoste abbiamo scoperto allevamenti simili a quelli per la carne, milioni di pesci rinchiusi in gabbia, manipolati e trasportati come se fossero oggetti. Quella dei pesci è una sofferenza silenziosa su cui è urgente intervenire. Scopri come aiutarli.

Maiali uccisi a martellate una devastante indagine

Italia, settembre 2018

Un infiltrato di Essere Animali ha lavorato in un allevamento di maiali destinati alla produzione del Prosciutto di Parma ha documentato gravi maltrattamenti e continue violazioni alle norme di protezione degli animali. Leggi di più.

L'insostenibile produzione di uova negli allevamenti di galline

Italia, giugno 2018

Una nuova indagine di Essere Animali mostra le condizioni delle galline allevate in Italia per la produzione di uova. Le immagini provengono dal lavoro di investigazione svolto in diversi (dieci) allevamenti intensivi situati in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, regioni che da sole coprono quasi la metà della produzione nazionale. Abbiamo filmato le condizioni degli allevamenti in gabbia e “a terra”, in cui sono rinchiuse oltre 34 milioni di galline, il 92% di quelle allevate in Italia. Animali che vivono rinchiusi in capannoni senza poter accedere ad un’area all’aperto, né vedere la luce del sole. Leggi di più.

La terribile macellazione degli agnelli per Pasqua

Italia, marzo 2018

Le telecamere nascoste di Essere Animali filmano cuccioli di un mese di vita scaricati a forza dai camion, che belano impauriti mentre assistono alla morte dei loro simili. Non è la prima volta che documentiamo scene così strazianti, ogni anno infatti in prossimità della Pasqua migliaia di agnelli subiscono questa sorte. Ma le cose stanno cambiando: il consumo di questa carne è in drastico calo e il numero di animali uccisi in dieci anni si è quasi dimezzato. Leggi di più.

Un'indagine sconvolgente dentro un incubatoio di polli

Italia, gennaio 2018

Queste terribili immagini documentano il primo giorno di vita dei pulcini che saranno allevati per diventare polli da carne. Un’infiltrata di Essere Animali ha lavorato per diversi mesi nell’incubatoio di una delle maggiori aziende italiane e ha filmato per la prima volta il trattamento che subiscono questi fragili animali: strappati alla loro mamma, maneggiati come oggetti, tritati vivi se malati o feriti. Un sistema brutale, necessario solo per consentire gli attuali consumi di carne, per cui ogni anno sono fatti nascere e poi uccisi oltre 500 milioni di polli. Leggi di più.

Carne di pollo: basso costo, alta sofferenza

Italia, ottobre 2017

In questa indagine abbiamo documentato maltrattamenti negli allevamenti intensivi di polli fornitori dei principali marchi italiani. Con telecamere nascoste il nostro team investigativo ha anche filmato ripetuti maltrattamenti compiuti dagli operatori, che prendono gli animali a calci e li gettano brutalmente nelle gabbie al momento del carico verso il macello, che avviene quando gli animali hanno solo 40 giorni di vita. Leggi di più.

Prosciutto di alta crudeltà

Italia, luglio 2017

Tra febbraio e giugno 2017 Essere Animali ha documentato otto allevamenti fornitori del Prosciutto di Parma: le immagini mostrano animali in stato di grave sofferenza e situazioni di maltrattamento che abbiamo prontamente denunciato. Non è la prima volta che filmiamo simili condizioni. Nel dicembre 2016 il video Prosciutto Crudele, girato all’interno di un allevamento fornitore del Consorzio aveva creato grande scalpore. Leggi di più.

Per gli agnelli questa è la Pasqua

Italia, aprile 2017

Ci siamo infiltrati in alcuni stabilimenti di macellazione di piccola e media grandezza per filmare l’uccisione degli agnelli. Le nostre immagini sono state diffuse in prima serata al Tg1 con un servizio a cura di Roberta Badaloni e hanno mostrato ancora una volta a milioni di italiani la terribile realtà della macellazione. Leggi di più.

Dentro gli allevamenti di visoni italiani

Italia, febbraio 2017

Un lavoro durato mesi per portare alla luce ancora una volta la realtà degli allevamenti di visoni in Italia. Dopo quattro anni dalla pubblicazione della nostra prima investigazione sono state trovate le stesse condizioni di sofferenza, raccolte in questo video, narrato da Rosita Celentano e diffuso in anteprima da Corriere della Sera. Leggi di più.

Prosciutto Crudele di Parma, un'indagine shock

Italia, dicembre 2016

Il team investigativo di Essere Animali per 6 mesi ha monitorato costantemente le condizioni dei maiali in un grande allevamento intensivo fornitore del Prosciutto di Parma. Queste immagini dimostrano che anche dietro ad un marchio considerato un’eccellenza del made in Italy possa nascondersi una realtà terribile di sofferenza. Di fronte a queste immagini è importante capire che le nostre scelte sono fondamentali per aiutare questi animali. Leggi di più.

La pesca dei polpi, una tradizione violenta

Italia, luglio 2016

Abbiamo documentato per la prima volta la pesca tradizionale del polpo, una pratica molto diffusa in tutti i mari italiani e causa di sofferenza per milioni di animali intelligenti. Con questa indagine vogliamo far conoscere alle persone questi incredibili animali e stimolare una riflessione sulla pratica della pesca. Milioni di polpi sono uccisi in modo cruento, sia dalla pesca industriale che dalla piccola pesca. Leggi di più.

Divieto di Accesso, la cruda realtà degli allevamenti intensivi

Italia, aprile 2016

Le riprese sono state realizzate dal Team investigativo di Essere Animali tra giugno e dicembre 2015, in diversi allevamenti intensivi di maiali, galline, polli, tacchini, conigli e mucche situati in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, regioni che hanno il primato in Italia per il maggior numero di animali allevati. Il video, è uscito in anteprima sul Corriere della Sera, è stato realizzato oltrepassando quelle porte in cui è vietato l’accesso, per mostrare alle persone le condizioni in cui vivono oltre 600 milioni di animali allevati ogni anno in Italia. Immagini pubblicate a pochi giorni dalla diffusione di un importante reportage, che abbiamo realizzato collaborando al servizio “Sono solo Animali?” di Roberta Badaloni, andato in onda nello Speciale del Tg1 di domenica 10 aprile e visto da oltre 1 milione di persone. Leggi di più.

Foie Gras, solo crudeltà

Francia, ottobre 2015

Siamo stati in Francia, paese leader nella produzione di Foie Gras, il fegato grasso ottenuto dall’uccisione di anatre e oche sottoposte all’alimentazione forzata, vietata in Italia e condannata dall’UE, ma consentita in alcune nazioni perché riconosciuta come “pratica corrente”. Firma la petizione.

Dentro le mura di un macello di agnelli

Italia, marzo 2015

Questo video, diffuso a pochi giorni dalla Pasqua, documenta l’uccisione degli agnelli in uno stabilimento di macellazione italiano. Abbiamo filmato cuccioli che assistono impotenti all’uccisione dei loro simili, storditi e sgozzati di fronte ai loro occhi. I comportamenti rudi degli addetti, che afferrano gli agnelli per le zampe e li spostano bruscamente, causano ulteriori gravi sofferenze. Leggi di più.

Le pellicce nascono in camere a Gas

Italia, febbraio 2015

Ancora una volta con telecamere nascoste e appostamenti abbiamo documentato cosa accade negli allevamenti di visoni in Italia. Dopo Morire per una pelliccia abbiamo diffuso questo nuovo video per mostrare all’opinione pubblica dove nasce una pelliccia. Partecipa alla campagna per abolire gli allevamenti di animali da pelliccia.

Cosa si nasconde dietro la carne di cavallo

Italia - Polonia, settembre 2014

L’Italia rappresenta il primo consumatore di carne equina in Europa. Per tale motivo Essere Animali ha deciso di documentare e denunciare la tratta che coinvolge questi animali e la sofferenza fisica e psicologica cui sono sottoposti. Sono decine di migliaia i cavalli che ogni anno vengono importati tramite viaggi interminabili dagli allevamenti e i mercati di Polonia, Francia e Spagna. All’arrivo, ad attenderli, una morte terribile nei macelli, dove assistono spaventanti all’abbattimento di chi li precede. Una violenza che abbiamo mostrato con immagini uniche e viste per la prima volta da milioni di persone. Leggi di più.

Safari Ravenna, animali in cattività per business

Italia, giugno 2013

Questo progetto curato da Essere Animali e supportato dalle dichiarazioni di etologi, biologi e psicologi d’indiscussa competenza, è stato realizzato nella primavera del 2013 all’interno dello zoo inaugurato da circa un anno nelle adiacenze del parco divertimenti Mirabilandia.
 La nascita di questo zoo safari, in cui attualmente sono confinati oltre 450 animali selvatici ed esotici, è stata preceduta da anni di battaglie di numerose associazioni animaliste che hanno tentato di scongiurarne la realizzazione. Una visita oggi allo zoo safari di Ravenna mostra però tutto il lato commerciale di questa struttura: animali esibiti tra file di automobili, completamente inseriti in un contesto di certo a loro non consono e condannati, in un susseguirsi del tempo monotono e senza stimoli, a quella vita priva di senso che gli zoo riservano. Leggi di più.

Morire per una pelliccia, investigazione negli allevamenti di visoni

Italia, febbraio 2013

Abbiamo documentato le condizioni degli allevamenti di visoni in Italia per più di un anno e mezzo, con lo scopo di rendere visibili a chiunque questi luoghi sconosciuti e nascosti. Siamo entrati negli allevamenti senza invito, di giorno e di notte, abbiamo posizionato telecamere nascoste e ottenuto immagini senza precedenti anche attraverso il lavoro di un attivista infiltrato.
 Per la prima volta in Italia abbiamo documentato il tragico momento dell’uccisione per mezzo di camere a gas e le prime fasi di lavorazione dei cadaveri. Il risultato è un video che ricostruisce l’intero ciclo vitale dei visoni, dalla nascita alla morte, passando per una vita di reclusione e sofferenza.
 Questo video è stato diffuso per lanciare una campagna per l’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia. Leggi di più.

Fabbriche di carne, un viaggio negli allevamenti di maiali

Italia, giugno 2012

Tra il 2011 e il 2012 abbiamo passato 9 mesi a raccogliere informazioni e immagini video e fotografiche degli allevamenti di maiali in Italia. Siamo entrati in più di 50 allevamenti, di giorno e di notte per testimoniare la situazione in cui sono costretti 13 milioni di maiali in tutto il paese.
 Un viaggio in un inferno che ci ha portato a contatto diretto con le vittime di questo sistema di schiavitù e con i loro sguardi, che chiedono la libertà e si perdono nell’indifferenza.

Fabbriche di uova, le galline negli allevamenti intensivi

Italia, marzo 2012

A partire da fine dicembre 2011 e per i due mesi successivi abbiamo localizzato 27 allevamenti situati nelle province di Bologna, Cesena, Ferrara, Forlì, Ravenna e Rimini, con l’obiettivo di portare alla luce immagini attuali e provenienti da ogni tipologia di allevamento intensivo praticato in Emilia Romagna.
 Siamo entrati all’interno e abbiamo filmato e fotografato le condizioni degli animali, ottenendo più di 15 ore di registrazioni video e oltre 1000 foto. Se si considera che in Emilia Romagna sono attive circa 200 strutture, possiamo dire di aver visitato più del 10% dell’attività di questo settore. Questo filmato, le fotografie e le informazioni che divulghiamo vogliono mostrare le condizioni in cui vengono allevate le galline cosiddette “ovaiole”. Leggi di più.

Mostriamo al mondo la realtà, aiutaci!

Grazie al nostro Team Investigativo milioni di persone scoprono gli abusi e le crudeltà negli allevamenti e macelli. Un lavoro che salva gli animali e ha bisogno del tuo sostegno.

Dona ora

Fai una donazione
in difesa degli animali

Se hai dubbi o problemi nella donazione scrivici.

Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!