Chiediamo un impegno al prossimo governo:
abolire gli allevamenti da pelliccia

Nel nostro paese sono ancora attivi allevamenti di visoni per farne pellicce. Mentre sempre più paesi europei vietano questa pratica l’Italia continua a uccidere 160.000 visoni ogni anno. Continua a farlo perché non sono state discusse le tre proposte di legge per chiuderli, nonostante fossero appoggiate dalla maggioranza degli italiani.

Partecipa alla mobilitazione online

Con questa mobilitazione chiediamo a partiti e candidati alle elezioni un impegno: il prossimo governo deve porre fine a questa sofferenza. Abbiamo bisogno di te, ci sono 160.000 visoni da salvare!

Perchè chiudere gli allevamenti

Una vita
in gabbia

Una vita
in gabbia

I visoni nascono in minuscole gabbie di rete metallica, sollevate dal terreno. E in quelle gabbie passano tutta la loro breve vita, senza mai toccare l’erba. Negli allevamenti più grandi in Italia ci sono file interminabili di gabbie con 30.000 animali chiusi dentro. In Natura potrebbero percorrere diversi chilometri ogni giorno, nuoterebbero nei fiumi, vivrebbero solitari e lontani uno dall’altro. L’allevamento è come una fabbrica: non permette niente di tutto questo.

Cannibalismo

Cannibalismo

Lo stress derivante da una vita non naturale, dalla vicinanza forzata con i propri simili e dalla prigionia porta i visoni a litigare violentemente tra loro e a ferirsi. Sono frequenti i casi di cannibalismo o di animali morti nelle gabbie. In molti casi sono stati registrati anche fenomeni di ferite auto-infiltte, segno di evidente disagio psicologico.

Camere
a gas

Camere
a gas

I visoni vengono uccisi con il monossido di carbonio. Una morte che non danneggia il loro prezioso manto ma che provoca una lunga agonia. Come abbiamo più volte documentato vengono gettati in camere a gas, ammassati uno sopra l’altro nonostante la legge imponga di attendere il decesso degli animali prima di immetterne altri. Chiusi e senza ossigeno si dimenano fino al momento della morte, lasciando sulle pareti i segni del loro terrore.

Insieme possiamo fare di più

Coinvolgi altre persone

Sostienici con una donazione

DONA ORA

Chi ha già aderito e si impegna a chiudere gli allevamenti di visoni

Candidati

Partiti

Potere al popolo
Liberi e Uguali
PD
Forza Italia
Movimento 5 Stelle
Fratelli d'Italia

L'Europa che ha detto no
agli allevamenti per pellicce

Divieto di allevamenti da pelliccia

totale
parziale
nessun divieto

DIVIETI DI ALLEVAMENTO

Molti stati europei hanno riconosciuto l’inerente crudeltà di allevare animali allo scopo di produrre pellicce e votato leggi per limitare o vietare questo tipo di allevamento.