Documento no pet-therapy

PETIZIONE AI SENSI DELL’ARTICOLO 16 DELLO STATUTO REGIONALE:

SI’ ALLA PET THERAPY COME ADOZIONE,
NO ALLA PET THERAPY COME SFRUTTAMENTO

All’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa Regionale dell’Emilia Romagna

 

L’Associazione C.LA.M.A. Ravenna Onlus, con sede in Ravenna, via Redipuglia 14/c, con riferimento al tema del benessere animale, rivolge al Presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna la seguente petizione:

Consci della grande importanza che riveste la tutela della salute umana e animale, rileviamo con preoccupazione la richiesta di incentivare la pet therapy con garanzie di controllo che noi riteniamo insufficienti. Le Associazioni C.L.A.M.A. Ravenna Onlus, Essere Animali, Animal Freedom Onlus e Oipa Ferrara si uniscono nel condannare la pet therapy come sfruttamento.
Chiediamo all’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna che:

1) venga incentivata in tutto il territorio regionale la pet therapy nelle uniche forme realmente efficaci e a tutela della salute di animali e umani, ovvero l’“adozione guidata”, in cui il terapista sostiene, consiglia ed educa utenti e familiari nel rapporto con l’animale d’affezione, che viene scelto attentamente in base alle caratteristiche etologiche dello stesso e alle esigenze dell’utente (si tratta quindi di un’adozione a tutti gli effetti, in cui l’animale inserito in famiglia apporta benefici fisici e psicologici agli umani); e l’agevolazione per la presenza di animali d’affezione presso ricoveri, case famiglia,… (non soltanto quindi la possibilità per l’animale di far visita ai padroni ricoverati – molto spesso nessun famigliare vuole adottare il cane o il gatto – ma la residenza fissa dell’animale d’affezione vicino all’anziano o il paziente, con enormi benefici per entrambi)

2) i permessi e l’iter burocratico per gli allevamenti per animali d’affezione non siano resi più facili, ma sottoposti a controllo ancor più minuziosi: per realizzare le forme terapeutiche di cui sopra, non sono necessarie razze particolari, quindi non è assolutamente necessario costituire altri allevamenti. Ne esistono già moltissimi, e le condizioni dei cani sono spesso miserabili.

3) non sia consentita l’apertura di centri addestramento per animali cosiddetti da pet therapy, che altro non sarebbero che centri addestramento alla sopportazione e quindi fortemente deleteri per l’animale. Non è terapeutico il rapporto con un animale snaturato da un severo addestramento.

4) in nessun modo sia concesso di sfruttare animali con la scusa della pet therapy, abbandonandoli poi a “fine carriera”. I canili e i rifugi sono già abitati da sin troppi cani, che non ne usciranno mai.

5) Il rapporto tra uomo e animale sia poi improntato alla relazione e non all’uso.

 

Ravenna, 13 maggio 2013

Per Associazione C.L.A.M.A Ravenna Onlus
Il Presidente : Paola Zannoni

Fai una donazione
per difendere gli animali

Per:

Se vuoi fare una donazione singola clicca qui.

Se hai dubbi o problemi nella donazione scrivici.

Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!

CON IL 5×1000
IL SUO FUTURO LO SCEGLI TU

DONA IL 5×1000
A ESSERE ANIMALI

Sostienici a costo zero. Usa il codice fiscale:
976 762 00 153

Scopri come
Chiudi