Vogliono approvare le Bugie in Etichetta! Scrivi una mail ai ministri

Da mesi stiamo chiedendo che anche il Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli si esponga su un tema che è sempre stato al centro delle politiche del Movimento 5 Stelle, accogliendo le modifiche proposte dalla coalizione formata da 14 tra le più grandi associazioni italiane per gli animali, l’ambiente e i consumatori.


Non dovrebbe essere possibile portare avanti una proposta di certificazione che permette di classificare con un bollino di “benessere animale” anche ciò che proviene da allevamenti intensivi che non rispettano nemmeno gli standard minimi di legge.


Fai sentire anche la tua voce e manda subito una mail, clicca il link qui sotto e invia.

INVIA LA MAIL

Se l’invio automatico non dovesse funzionare dal tuo dispositivo ti scrivo per sicurezza i destinatari e il testo per inviarlo manualmente, ovviamente puoi modificare il testo e l’oggetto come preferisci:

DESTINATARI:
a: 

ministro.segreteria@politicheagricole.it, ministro@politicheagricole.it, urp@politicheagricole.it

cc: campagne@essereanimali.org

OGGETTO:
Ministro Patuanelli: faccia la cosa giusta!

TESTO:

Gentile Ministro Patuanelli,

Mi rivolgo a Lei per esprimere il mio profondo dissenso nei confronti del decreto che contiene la nuova proposta di certificazione relativa al benessere animale dal momento che  costituisce un vero e proprio inganno nei confronti di cittadini, animali e ambiente.

La bozza di certificazione nazionale volontaria sul benessere animale SQNBA tradisce qualunque ispirazione di trasparenza e verità. 

È inaccettabile che dopo mesi di solleciti e proposte concrete da parte di cittadini e delle associazioni contro le #BugieInEtichetta, la richiesta di istituire un sistema di etichettatura vago, fuorviante e ingannevole continui ad essere sottoposta, includendola ancora una volta nell’ordine del giorno della seduta della Conferenza Stato-Regioni che si terrà domani.

Ignorarci non è la soluzione al problema, ritengo inoltre che un esponente di un Movimento che al centro mette anche animali e ambiente debba tenere conto delle nostre posizioni e non rimanere ancorato a proposte opache, favorendo in questo modo la zootecnia intensiva a scapito della tutela di animali, ambiente e cittadini.

Le chiedo di fare la cosa giusta: siamo ancora in tempo per modificare un sistema di etichettatura vago, fuorviante e che comprometterebbe seriamente il futuro di tutti noi, bloccando qualunque reale transizione ambientale e di benessere animale.

Ministro, non faccia passi indietro: dica no alle #BugieInEtichetta!

La ringrazio per l’attenzione

Fai una donazione
per difendere gli animali

Per:

Se hai dubbi o problemi nella donazione scrivici.

Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!

CON IL 5×1000
IL SUO FUTURO LO SCEGLI TU

DONA IL 5×1000
A ESSERE ANIMALI

Sostienici a costo zero. Usa il codice fiscale:
976 762 00 153

Scopri come
Chiudi