Volpi

In Italia non vi sono più allevamenti di volpi, i principali paesi produttori delle loro pelli sono Finlandia e Polonia.
Solitamente vengono allevate in capanni simili a quelli dei visoni. Le dimensioni tipiche delle gabbie sono di 80 x 105 cm  e 70 cm di altezza, in ognuna di queste gabbie vengono rinchiusi uno o più animali. Il pavimento è in rete metallica per consentire alle feci degli animali di cadere al suolo attraverso le maglie, eliminando così ulteriori operazioni di pulizia delle gabbie.

Malattie ereditarie, patologie fisiche e mentali legate allo stress e alle condizioni agghiaccianti di vita non risparmiano questi animali, che mantengono tutti i loro istinti e bisogni selvatici rimanendo timidi e impauriti dalla presenza umana.

Raggiunti gli 8-10 mesi di vita le volpi vengono uccise tramite:

  • elettrocuzione: un filo metallico viene inserito nell’ano e nella bocca degli animali, in questo modo viene rilasciata una corrente elettrica di 200 volt che percorre il loro corpo per 3 lunghissimi secondi.
  • iniezione letale: per quanto riguarda le fattrici, invece verranno uccise all’età di 5/6 anni. Sono principalmente due le varietà rinchiuse per la loro pelliccia, la volpe argentata e la volpe azzurra.

Fai una donazione
per difendere gli animali

Per:

Se vuoi fare una donazione singola clicca qui.

Se hai dubbi o problemi nella donazione scrivici.

Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!