Burger ban: abbiamo partecipato all’audizione sulla denominazione dei prodotti veg

© Camera dei Deputati WebTV

Stai leggendo:

Burger ban: abbiamo partecipato all’audizione sulla denominazione dei prodotti veg


Ti interessa l'articolo?

Iscriviti

Chiara Caprio
Responsabile relazioni istituzionali

Ieri si è tenuta in Commissione Agricoltura della Camera dei deputati un’audizione informale nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 746 Carloni sulla denominazione dei prodotti a base di proteine vegetali che vorrebbe censurare i prodotti veg e vietare l’utilizzo di parole come burger o cotoletta vegetali.

Con la relazione che abbiamo presentato e depositato in forma più approfondita come memoria scritta, abbiamo voluto evidenziare quanto la proposta di legge sulla denominazione dei prodotti veg vada in direzione contraria a ciò che suggerisce la scienza, ossia la necessità di passare a un sistema alimentare più sostenibile e più vegetale, oltre che alle indicazioni dell’Unione Europea che ha infatti già rigettato una simile proposta nel 2020.

Inoltre il paradosso più visibile di questa proposta di legge è che nonostante venga proposta come un’azione “in difesa delle nostre aziende” non potrebbe invece imporsi sulle aziende estere, creando così di fatto problemi economici e di mercato solo ad aziende italiane del settore vegetale. Tutto questo in nome della difesa e tutela a ogni costo del settore zootecnico.

Non c’eravamo solo noi

Ieri oltre a noi a commentare il testo della proposta di legge sono stati invitati rappresentanti dell’Associazione industriale delle carni e dei salumi (ASSICA), fin dall’inizio tra i principali promotori di questa proposta di legge, ma anche di Unione italiana Food, di Altroconsumo e di Adiconsum, che hanno invece portato la voce delle aziende del settore e soprattutto dei consumatori, che sono interessati a questi prodotti e non si sentono affatto ingannati da simili diciture.

È fondamentale per noi fare fronte comune con queste realtà per mostrare come l’interesse per l’alimentazione vegetale sia in continua crescita e vada difeso da chi vuole continuare a tenere in piedi un sistema produttivo insostenibile e crudele verso gli animali. Per questo a marzo abbiamo raccolto l’adesione di ben 34 diverse associazioni alla nostra lettera aperta contro questa proposta di legge.

Una mossa scorretta e a sorpresa

Abbiamo inoltre appreso che questa volontà di censurare i prodotti vegetali è talmente forte che al Senato, durante la revisione di un altro testo, il Ddl 651 che vuole imporre il divieto per la carne coltivata, la Lega ha sfruttato l’occasione per proporre emendamenti che includessero anche questa censura delle denominazioni per i prodotti vegetali.

Le Commissioni Agricoltura e Sanità del Senato hanno dunque approvato all’interno del divieto per la carne coltivata anche un emendamento a prima firma Centinaio e Bergesio per vietare l’utilizzo di nomi come burger, bistecca e simili per gli alimenti di origine vegetale.

I giochi non sono ancora finiti e per entrambe le proposte di legge ci sarà ancora un iter da seguire. E noi ci impegneremo per fare in modo che non passino, che prevalgano non gli interessi delle grandi lobby di allevatori, ma quelli dei cittadini, dell’ambiente e soprattutto degli animali.

Per riuscirci abbiamo bisogno anche del tuo aiuto: se non lo hai ancora fatto firma la petizione.


Ti piace questo articolo?

Supporta Essere Animali con una piccola donazione

157 persone hanno donato €2. Tanti piccoli aiuti possono fare la differenza.

Dona 2€
al mese

Fai ancora di più

Grazie!
Con te siamo a
0 firme

Salta questo step

Fai una microdonazione a Essere Animali

Per:

Con una donazione di 2€ al mese puoi fare tanto

Se hai dubbi o problemi nella donazione scrivici.

Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!

IL TUO 5×1000
A ESSERE ANIMALI PUÒ APRIRE QUESTA GABBIA

DONA IL 5×1000
A ESSERE ANIMALI

Sostienici a costo zero. Usa il codice fiscale:
976 762 00 153

Scopri come
Chiudi