La nostra intervista a Jonathan Safran Foer

Scritto il 23 Settembre 2019
safran foer

In occasione della presentazione del suo nuovo libro “Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi” svoltasi a Milano lo scorso 9 settembre, Martina Scalini la nostra responsabile comunicazione ha intervistato Jonathan Safran Foer.

L’autore non è nuovo a temi quali l’importanza di un cambio radicale nell’alimentazione per il bene dell’ambiente e del nostro futuro. Anzi, probabilmente il suo nuovo libro e il precedente “Se niente importa” sono tra quelli con la maggiore diffusione internazionale a trattare questi argomenti.

Nell’intervista abbiamo affrontato con lui l’emergenza del momento: il riscaldamento globale. Foer, attraverso quelli che sono il suo percorso e la sua esperienza, parla degli ostacoli che inibiscono molte persone ad agire pur essendo consapevoli del problema e cosa possiamo fare invece per coinvolgerle nel cambiamento.

Guarda l’intervista

Le parole di Foer sono molto semplici ma anche molto pragmatiche. Se vogliamo un effetto concreto, l’impegno deve essere preso su larga scala. Per ottenere questo risultato vanno incoraggiati i tentativi che ognuno fa e che prova a portare avanti ogni giorno, perché cambiare è innanzi tutto una sfida con se stessi.

Cambia il mondo, inizia dalle tue scelte quotidiane.