Università inglese bandisce la carne di manzo per combattere il cambiamento climatico

Scritto il 16 Agosto 2019
Contro il cambiamento climatico

Sempre più iniziative vengono promosse in tutto il mondo per ridurre i prodotti di origine animale. Quella dell’università di Goldsmiths a Londra è un cambiamento coraggioso: la carne di manzo sarà completamente bandita dalla mensa e da tutti i negozi di cibo del campus.

Il motivo per cui l’istituto ha deciso di apportare questo cambiamento è ecologico. Ormai sempre più scienziati sono d’accordo nell’affermare che evitare o per lo meno ridurre drasticamente l’uso di prodotti di origine animale sia uno dei migliori modi per combattere il cambiamento climatico.

La carne di manzo è infatti una delle principali cause di dispersione di metano nell’atmosfera. Di recente lo ha ribadito di nuovo anche la commissione per il clima dell’ONU.

LEGGI ANCHE Nuovo rapporto ONU: mangiare meno carne vuol dire salvare il pianeta
dalle mense per combattere il cambiamento climatico

📷 Sono 5 i punti ristoro della Goldsmiths University dove verrà eliminata la carne bovina da un menù già ricco di piatti a base vegetale. © Nomad_Soul

Stop alla carne di manzo e non solo

La Goldsmiths cercherà inoltre di indirizzare i suoi studenti verso carriere professionali che contribuiscano alla lotta contro il cambiamento climatico.

Infine è previsto che quando il contratto con il fornitore di energia attuale della scuola terminerà, l’università passerà ad energia completamente pulita.

Misure simili, che guardano alla sostenibilità partendo dai consumi quotidiani, sono sempre più comuni. Il fatto che iniziative come queste nascano in luoghi che formano futuri cittadini è sicuramente un ulteriore buon segno.

Tutti possiamo fare qualcosa

L’emergenza dell’innalzamento delle temperature è ormai un’istanza che, soprattutto grazie alla figura di Greta Thunberg e ai FridaysForFuture, la politica e il mondo intero non possono più permettersi di nascondere sotto il tappeto.

Le contromisure dell’Università di Goldsmiths possono sembrare gocce in mezzo al mare, ma sono innanzitutto una presa di posizione e una presa di coscienza dal fatto che le cose devono cambiare.

Anche nella nostra vita quotidiana, quando stiamo nelle nostre case, possiamo mettere in pratica molti piccoli accorgimenti per contrastare il cambiamento climatico e lo spreco di risorse naturali. Impegniamoci tutti per un destino migliore.

LEGGI ANCHE Cosa possiamo fare ogni giorno per ridurre l’impatto sull’ambiente?