Nuova vittoria per la campagna #ViaDagliScaffali: basta foie gras anche da Carrefour

Scritto il 6 Maggio 2019
Oche non più destinate a foie gras

Con la decisione di Carrefour Italia di non vendere più foie gras – una volta terminato l’attuale stock presente nei punti vendita – la campagna #ViaDagliScaffali segna un nuovo e importantissimo passo avanti.

I numeri della campagna

L’ impegno intrapreso da Carrefour Italia riguarda la rete dei formati Ipermercato, Market, Express, Cash&Carry e Supeco, presenti sul territorio italiano con un totale di 1.077 punti vendita.

Questi si aggiungono agli oltre 10.000 negozi delle catene di supermercati che, a seguito della diffusione della nostra indagine negli allevamenti francesi e della petizione sottoscritta da più di 80.000 persone, hanno deciso di non distribuire più questo prodotto crudele.

foie gras

Marchi che non vendono più foie gras

Quando si parla di foie gras infatti, non si tratta di un paté qualsiasi, ma di un alimento ricavato alimentando forzatamente anatre e oche tramite un tubo inserito in gola che raggiunge direttamente l’esofago. È una tortura che porta il fegato di questi animali a dimensioni abnormi, fino a 10 volte il normale, con conseguenze drammatiche per la loro salute. Ecco il motivo che rende ancora più importante il bando definitivo di questo prodotto.

Un successo per molti motivi

foiegras_essereanimali

📷 © Essere Animali

L’adesione di Carrefour Italia è molto significativa per due motivi.

Innanzitutto parliamo di un marchio a cui ci rivolgiamo fin dal 2015, ovvero da quando abbiamo dato inizio alla campagna #ViaDagliScaffali. Negli anni abbiamo messo in piedi, oltre a una raccolta firme specifica, diverse iniziative affinché i dirigenti di Carrefour Italia diventassero nostri interlocutori e infine, dopo un confronto lungo ma costruttivo, appoggiassero la nostra richiesta.

In secondo luogo Carrefour Italia è un brand di origine francese e il foie gras è un piatto simbolo della cucina di questo paese, uno dei pochi dove è ancora possibile produrre il fegato grasso. Non esiste quindi tabù che non possa essere superato con l’impegno e la perseveranza.

È soprattutto grazie al vostro sostegno attivo che siamo riusciti ad ottenere prima l’attenzione e poi la collaborazione di marchi come Carrefour Italia. Per questo è importante, se non l’avete ancora fatto, entrare a far parte dell’Action Center! Partecipare può fare la differenza per milioni di animali.