UN 2019 PIENO
DI RISULTATI

Anche quest'anno abbiamo dato il massimo.

IL 2019 IN VIDEO

Ogni giorno con determinazione e professionalità lavoriamo per costruire un futuro migliore. Quest’anno siamo riusciti ad aumentare i progetti e ottenere nuovi importanti risultati.

Guarda il video del nostro 2019

Ecco i traguardi più significativi raggiunti nel 2019. Dietro ognuno di questi ci siete anche tutti voi: chi partecipa alle iniziative, chi manda una mail di protesta, chi firma una petizione, chi fa una donazione o diventa socio o anche chi condivide un video per aiutarci a sensibilizzare. Grazie di cuore.

7 INDAGINI SOTTO COPERTURA CHE HANNO LASCIATO IL SEGNO

In un solo anno siamo riusciti a realizzare sette nuove investigazioni. Dalle gabbie delle galline ovaiole ai capannoni dei maiali del Prosciutto di Parma, dalle vasche dei pesci ai laboratori asettici dove ancora si svolgono test sugli animali. Il valore del nostro team investigativo è stato ampiamente riconosciuto.

Le nostre indagini sono state trasmesse da Tg nazionali e regionali, e anche da programmi di inchiesta come Report, Presa Diretta e Piazza Pulita o media di rilievo come Internazionale, Corriere della Sera e la Repubblica.

24+ milioni

le persone che hanno visto le nostre indagini in TV nel 2019

AZIONI LEGALI CHE HANNO FATTO LA DIFFERENZA PER MIGLIAIA DI ANIMALI

A marzo è iniziato il primo processo in Italia per maltrattamento di animali in un allevamento intensivo, che abbiamo indagato per mesi e denunciato nel 2016. Si tratta di un risultato storico per la difesa degli animali allevati a scopo alimentare nel nostro paese: fino ad oggi per loro il reato di maltrattamento non veniva preso in considerazione.

10+

strutture verso le quali abbiamo avviato azioni legali

Tre vittorie contro gli allevamenti di animali da pelliccia

Con il costante lavoro del nostro ufficio legale abbiamo ottenuto la chiusura di due allevamenti di visoni, il primo a Fiesso d’Artico (VE) e il secondo, il più grande di questo tipo in Italia, a Luisana Conco (VI). È inoltre notizia recente che il TAR Veneto ha accolto il nostro ricorso per ottenere la chiusura dell’allevamento di Villadose, in provincia di Rovigo.

Una nuova campagna in difesa dei maiali e nuove vittorie contro il foie gras

Nel 2019 abbiamo lanciato #SOSpig, la campagna con cui chiediamo ai supermercati di dire basta alle gabbie per le scrofe e alle mutilazioni per i suinetti. Sono più di 10 milioni i maiali che puntiamo a proteggere con questa campagna, che ha già l’appoggio di quasi 150.000 firmatari.

Con il nostro e il vostro impegno, la campagna #ViaDagliScaffali ha raggiunto un nuovo e importante traguardo: anche Carrefour Italia ha deciso di eliminare il foie gras dai propri punti vendita. Inoltre abbiamo chiesto al seguitissimo programma tv Masterchef di non usare più questo prodotto crudele, ottenendo una risposta positiva, anche se non ufficiale.

11.000+

negozi non vendono più foie gras grazie alla nostra campagna

Sul web e nelle strade abbiamo sensibilizzato milioni di persone

Attraverso due esperimenti sociali abbiamo fatto riflettere migliaia di persone sulle conseguenze delle loro abitudini alimentari. I video di queste azioni sono stati visti e condivisi da più di 1 milione di persone sui social, amplificandone l’efficacia.

Offrendo finto latte di cane in strada a Bologna siamo riusciti a far emergere le contraddizioni che ci sono nel bere quello di mucca.

Portando una gabbia nelle principali piazze italiane, abbiamo chiesto alle persone di entrarci, rendendole consapevoli delle terribili condizioni in cui vivono le scrofe e ottenendo la loro partecipazione alla campagna #SOSpig.

In corteo con i ragazzi e le ragazze del Fridays for Future

Abbiamo partecipato attivamente con tanti volontari, striscioni, cartelli e volantinaggi agli scioperi e le marce degli studenti contro la crisi climatica. Il nostro messaggio è stato centrato sulla necessità di mettere in discussione anche l’alimentazione basata sulle proteine animali, prima fonte di gas serra, di spreco di risorse e produzione di inquinanti.

50+

le iniziative organizzate con i nostri volontari

Progetti sempre più efficaci per diffondere l'alimentazione vegetale

La Settimana Veg, l’iniziativa che abbiamo lanciato per portate sempre più persone a sperimentare un’alimentazione vegetale, è stata un successo anche in questa 6° edizione, con più di 9.000 ricettari scaricati. Quasi l’80% dei partecipanti ha segnalato inoltre che stava ancora seguendo un’alimentazione vegetale nei giorni successivi all’iniziativa.

Ma non ci siamo fermati a un evento di una settimana: abbiamo portato in Italia Veganuary, la più grande iniziativa veg del mondo. C’è ancora tempo per iscriversi, riceverete per l’intero mese di gennaio indicazioni e consigli per seguire al meglio un’alimentazione vegetale.

Inoltre abbiamo messo a punto un calcolatore di impatto ambientale, per rendere ognuno più informato sulle proprie scelte alimentari. Uno strumento per verificare l’impatto di ciò che mangi sulle emissioni di gas serra, uso del suolo e acqua.

Un progetto ambizioso per aumentare i piatti a base vegetale nelle mense

Si chiama Meno per più e sta muovendo i primi passi proprio quest’anno. Si tratta di un piano ambizioso per aiutare aziende e scuole a rendere le mense e la ristorazione più sostenibili con una riduzione del 20% del consumo dei prodotti animali dai menu.

Lavorando su larga scala questo progetto potrà incidere sui consumi di carne e risparmiare la vita a un numero altissimo di animali.

Vuoi fare la tua parte
in difesa degli animali?

Rimani aggiornato sulle nostre campagne e partecipa
Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!

Grazie per esserti iscritto!

Riceverai presto nostri aggiornamenti.
Ora coinvolgi altre persone condividendo la pagina!

Con il tuo supporto potremo fare ancora di più nel 2020!

Immagina un futuro senza macelli, allevamenti da carne e da pelliccia, un mondo senza gabbie e violenza sugli animali.

La strada è ancora lunga e in salita, ma con il tuo aiuto potremo continuare a impegnarci e dare il massimo, per raggiungere il mondo che vogliamo.

I nostri risultati dipendono da te

Solo il tuo sostegno può permetterci di continuare a difendere gli animali

Dona ora
dona ora
Chiudi

SOSTIENICI
Aiutaci a realizzare ancora di più nel 2020

dona ora

Fai una donazione
in difesa degli animali

Se hai dubbi o problemi nella donazione scrivici.

Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di Essere Animali!
Si è verificato un errore!