Dentro gli allevamenti intensivi con il nostro Team e Tras Los Muros

Scritto il 31 ottobre 2018

4 giorni di duro lavoro per il nostro Team investigativo, che la scorsa settimana ha visitato 11 allevamenti con il fotogiornalista Aitor Garmendia membro del progetto Tras Los Muros. Il pluripremiato fotografo spagnolo, ha seguito i nostri attivisti durante una serie di controlli realizzati in strutture che stiamo indagando da alcuni mesi.

Tacchini, polli, maiali, mucche e vitelli sono stati al centro delle nostre visite notturne. Abbiamo documentato animali morenti a causa delle pessime condizioni di allevamento, centinaia di scrofe costrette in gabbia, giovani vitelli strappati alle madri e rinchiusi in piccoli recinti e migliaia di tacchini e polli in condizioni di sovraffollamento, costretti a vivere sopra a cumuli di escrementi.

Guarda il lavoro degli investigatori

Per tutte le 4 notti d’indagine abbiamo postato live nel nostro canale Instagram foto e video realizzati direttamente dagli attivisti impegnati nel documentare le condizioni degli animali. Un dietro le quinte per far conoscere difficoltà, pericoli ed emozioni che provano i nostri coraggiosi investigatori, tutte le stories che abbiamo pubblicato hanno avuto migliaia di visualizzazioni e centinaia di commenti di incoraggiamento!

Siamo in prima linea e ci esponiamo a numerosi rischi, ma il nostro lavoro d’indagine sta raggiungendo milioni di persone in tutta Europa. Crediamo che per risolvere un problema prima bisogna conoscerlo, per questo se vogliamo costruire un futuro senza sfruttamento degli animali il lavoro d’indagine è indispensabile e vitale.

Se anche tu la pensi così → sostieni il lavoro del nostro team investigativo!