La foto del maialino salvato dopo la caduta dal camion diventata virale

Scritto il 10 luglio 2018

In questi giorni è girata molto la foto di Newman, il porcellino canadese caduto da un trasporto che lo stava conducendo al macello. Nonostante nell’immagine sia visibilmente ferito, il maialino è ora sano e salvo in un rifugio.

📷 © Refuge-RR

Siamo tutti sollevati per questa storia a lieto fine. Abbiamo provato quell’empatia che spesso non riusciamo ad avere per animali cosiddetti “da reddito”. Questa situazione, semplice ma toccante, ci ha fatto emozionare come di solito facciamo per i nostri amici cani e gatti.

La caduta deve essere stata traumatizzante per Newman. È inoltre molto probabile che già sul trasporto il maialino fosse spaventato e affaticato, se non addirittura ferito. Durante questi viaggi infatti gli animali vengono solitamente stipati senza il minimo riguardo, perché “tanto poi” devono essere macellati.

Ma se Newman non fosse caduto dal camion, chi mai avrebbe saputo di lui? Cadere è stata la sua più grande fortuna. Il suo destino era già scritto: dal macello sarebbe passato allo scaffale di qualche supermercato, sotto forma di salsiccia, pancetta e quant’altro.

Cadere da quel trasporto lo ha trasformato da un numero anonimo a un porcellino di nome Newman, con una passato e un futuro. Cadere ha fatto sì che tifassimo per lui, per la sua vita.

La storia di questo maialino è solo una fra le tante. Anche ai nostri attivisti è capitato di salvare alcuni animali dagli incidenti stradali, come i 5 polletti salvati in extremis dopo il ribaltamento di un camion su una superstrada della Vallesina che aveva causato la morte di quasi tutti i polli trasportati. La notizia fece molto rumore, ma anche in questo caso riguardò solo gli animali morti sulla strada e non quelli che invece terminano ogni giorno il loro viaggio e la loro vita tra le mura dei macelli.

📷 © Essere Animali

Questi episodi sono importanti perché mostrano come siamo in grado di provare, anche per maiali, polli e mucche, l’empatia che riserviamo generalmente a cani e gatti. Vuol dire che dentro di noi sappiamo che tra questi animali non c’è alcuna differenza e che hanno tutti diritto di vivere una vita senza maltrattamento e sfruttamento.

Se facciamo un piccolo sforzo e scegliamo un’alimentazione completamente vegetale, possiamo salvarli tutti. Qui i consigli migliori per sostituire i prodotti di origine animale.

Il tuo 5+1000
salva gli animali

Aiutaci a salvare gli animali.

Il tuo 5+1000
salva gli animali

Con il 5x1000 sostieni le investigazioni e campagne di Essere Animali a costo zero.

Scopri