Dal 2019 vietati allevamenti per pelliccia in Repubblica Ceca!


Simone Montuschi
Presidente
Che in Repubblica Ceca il futuro degli allevamenti di visoni e volpi fosse segnato lo sapevamo da qualche mese, ma mancava ancora un ultimo passaggio. E finalmente ieri è arrivato anche il voto del Senato, che conferma quanto già approvato dalla camera dei deputati del Parlamento Ceco: abolizione degli allevamenti per animali destinati a diventare pellicce!
Ieri 39 senatori su 54 hanno dato voto favorevole al divieto, che entrerà in vigore da gennaio 2019
Gli allevatori hanno quindi solo un altro anno di attività e poi dovranno chiudere. Un’altra zona d’Europa libera da questa terribile pratica. In Repubblica Ceca sono attivi al momento 10 allevamenti, con una produzione annuale di 20.000 visoni e 500 volpi. Questi allevamenti sono stati messi allo scoperto più volte dall’associazione Animal Defenders Czech Republic, che ha filmato non solo animali sofferenti nelle gabbie ma anche l’uccisione delle volpi con scariche elettriche e il loro scuoiamento. Partendo dalle immagini, coinvolgendo l’opinione pubblica, con una petizione, tante manifestazioni e un lavoro di lobby politica l’associazione è riuscita in un tempo breve ad avere l’appoggio di molti parlamentari e persino del Primo Ministro, raggiungendo così un risultato davvero importante a livello europeo. Ogni nazione che decide di abolire gli allevamenti da pelliccia lancia un messaggio forte alle altre: i tempi sono cambiati e queste pratiche appartengono a un passato ormai da abbandonare.

E in Italia?

Nel nostro paese gli allevamenti sono più di 20 e la produzione di 180.000 visoni. Il lavoro di coinvolgimento di media e opinione pubblica è stato svolto ampiamente, anche grazie alle nostre investigazioni, ma il freno al cambiamento finora sono stati alcuni parlamentari che hanno scelto di bloccare l’iter della legge nelle apposite Commissioni di Camera e Senato.
Noi non demordiamo e questa notizia è un motivo in più per pensare che anche in Italia questo risultato riusciremo a raggiungerlo presto!