The Last Pig: quando l’utopia diventa realtà

Scritto il 1 giugno 2017

Siamo lieti di annunciare due importanti proiezioni del film The Last Pig all’interno del festival CinemAmbiente, un evento internazionale gestito dal Museo Nazionale del Cinema e giunto quest’anno alla 20° edizione.

Torino → sabato 3 giugno, ore 22.30, presso il Cinema Massimo
Bologna → mercoledì 7 giugno, ore 20.00, presso il Cinema Lumiere

→ Allison Argo, regista del film, parteciperà a entrambe le proiezioni e al successivo dibattito insieme agli attivisti di Essere Animali.

Il documentario

Racconta la storia di Bob Comis, ex proprietario di un allevamento biologico di 250 maiali in cui gli animali erano liberi di razzolare ma, una volta alla settimana, quelli per cui era completato il ciclo di allevamento erano inviati al macello, dove venivano uccisi per la produzione di carne. Ma con il passare del tempo Bob cominciò a non essere più lo stesso e iniziò a pensare che il suo rapporto con i maiali contenesse qualcosa di “distorto, perverso e sbagliato”.

Guarda il trailer

«Il nostro rapporto si basava su una menzogna. Io mi sentivo felice accanto a loro e loro mi seguivano, erano incuriositi da me. Ma sapevo che tutto questo era una falsità perché io ero un allevatore di maiali e prima o poi li avrei uccisi. E questo è ingiusto. Dopo anni passati a guardare negli occhi questi animali posso dire che nessuno di quegli sguardi è vuoto. Dietro c’è sempre qualcuno».

Dopo 10 anni passati a fare l’allevatore, Bob ha scelto di cambiare.

The Last Pig racconta la sua difficile transizione: l’ultimo periodo della sua vita come allevatore, l’ultimo maiale mandato al macello e la seguente lotta per reinventare la sua vita.

 

«Non voglio più avere il potere di decidere chi vive o muore. Ho deciso di rinunciare al mio lavoro per vivere in linea con i miei principi. Si tratta di uno sforzo colossale, terribile. Ma io mi sono impegnato a farlo»

 

Oggi Bob ha scelto un’alimentazione vegan ed è diventato agricoltore.

«Non ha senso mangiare i maiali e non mangiare i cani, sono uguali. Così ho deciso di non mangiare nessuno dei due»

→ Abbiamo contribuito alla realizzazione di The Last Pig, sia partecipando al crowdfunding sia occupandosi direttamente dei sottotitoli in italiano, tedesco e spagnolo per permettere al maggior numero di persone di vedere un documentario che racconta la storia di un allevatore di maiali che, dopo un travagliato percorso di sofferenza e riflessioni intime, ha scelto di cambiare vita.

La regista

Allison Argo è una documentarista attiva da oltre 25 anni e nota per le sue storie forti e i ritratti di animali oggetto di sfruttamento e in pericolo. Vincitrice di sei Emmy Award e di oltre cinquanta premi internazionali, ha prodotto, scritto e diretto film trasmessi da PBS e National Geographic.

«Raccontando il percorso di Bob, il film solleva domande cruciali sull’uguaglianza e sul valore della vita. La nostra speranza è che The Last Pig aiuti a promuovere un cambiamento nel rapporto della nostra società con gli altri animali non-umani e porti a una crescita della nostra capacità di compassione verso gli altri»

E non è finita qui…

Stiamo organizzando proiezioni di The Last Pig in diverse città italiane, previste indicativamente per il prossimo autunno. Sintonizzatevi quindi su Essere Animali per essere sempre aggiornati!

 

Rimaniamo in contatto iscriviti qui