A Pasqua fai una buona azione anche tu


Simone Montuschi
President

La Pasqua è alle porte e negli allevamenti ci si prepara all’abbattimento di centinaia di migliaia di agnellini e capretti, animali che di questa festività sono purtroppo il simbolo. Abbiamo documentato le sofferenze dietro la macellazione degli agnelli e fatto azioni dimostrative e campagne di informazione per invitare a cessarne il consumo. Ma anche qualcosa in più.

 

Ti ricordi di Palla e Lana, le due agnelline che abbiamo liberato? Erano destinate a morte certa, ma siamo riusciti a cambiare il loro destino!

 

Due anni dopo Palla e Lana stanno vivendo serenamente la propria vita, lontane dal dolore dell’allevamento e del macello. Rappresentano semplicemente la voglia di vivere che ogni animale ha dentro di se’!

Guarda quanto sono cresciute

Grazie alle numerose campagne informative degli ultimi anni 2 italiani su 3 hanno deciso di lasciare agnelli e capretti fuori dal proprio piatto. Un’ottima notizia, ma questi giovani animali non sono le uniche vittime delle tradizioni: solo in Italia all’interno degli allevamenti prigionia e dolore sono all’ordine del giorno per oltre 600 milioni di esseri viventi.

In molti abbiamo acquisito una nuova consapevolezza nei confronti di ciò che portiamo in tavola. Compiere una buona azione è quindi un ottimo modo non solo di festeggiare la Pasqua, ma di rendere davvero speciale anche tutti gli altri giorni.

 

Adesso tocca a te fare l’azione più importante: scegli veg e salva la vita a tanti animali come Palla e Lana!