Daini di Ravenna, sospesi gli abbattimenti


Simone Montuschi
Presidente

Una sentenza emessa dal Consiglio di Stato ha sancito la sospensione degli abbattimenti dei daini nella Pineta di Classe, autorizzati dalla Provincia di Ravenna. Gli abbattimenti sono stati sospesi fino al 5 marzo, giorno in cui verrà emessa la sentenza definitiva rispetto al ricorso al Tar delle associazioni Animal Liberation, Earth e Associazione Vittime della Caccia.

Come dicono le associazioni firmatarie del ricorso: «I cittadini possono così riappropriarsi di un bene comune e del diritto di vedere salvaguardati gli animali che vi abitano, di incontrarli pacificamente e di imparare a rispettarli»

dani di Ravenna sospensione abbattimento

La delibera di Ravenna, che abbiamo seguito da vicino fin dall’inizio nel 2013, ha creato enorme clamore e numerose proteste, così come continue azioni di disturbo alla caccia. Da più parti è stata criticata, definita opinabile e senza fondamento.

Ma nonostante la gioia per questa ottima notizia, va chiarito che i daini non sono ancora del tutto salvi. Dopo il 5 marzo l’unico modo per salvarli definitivamente da questo e futuri piani di abbattimento  è l’approvazione di progetti di contenimento e sterilizzazione non cruenti.
In questi mesi Essere Animali ha più volte incontrato la Provincia di Ravenna al fine di far approvare un serio progetto a cui stiamo lavorando assieme a un team di esperti, che potrebbe fare da apripista per risolvere situazioni simili che continuamente si propongono in diverse parti d’Italia.

____________________________________________________________________

Fonte: Ravenna Notizie