Vittoria: non verrà costruito nuovo allevamento di visoni a Dovera

Scritto il 24 Giugno 2014
visoni_essereanimali

Abbiamo conferma da fonti certe che il progetto di un secondo allevamento di visoni a Dovera (CR) è stato abbandonato.
Si tratta di una grande vittoria per gli animali: le 240 gabbie che erano già state acquistate, di seconda mano, non saranno utilizzate e non diventeranno fonte di agonia per nessun visone destinato a farne pellicce.
Per bloccare la costruzione di questo allevamento avevamo lanciato una petizione online e avuto incontri con il sindaco, dopo l’ormai famoso inseguimento con aggressione subito da un altro allevatore di visoni dello stesso paese. Abbiamo anche diffuso volantini in ogni casella della posta di Dovera e organizzato proteste, trovando in questo modo anche molte persone sensibili e alleate alla nostra causa.

Questa buona notizia si somma ad altri successi come quello di Modena, dove abbiamo dapprima bloccato un enorme progetto e poi ottenuto un impegno dal Comune e di Rivarolo del Re (CR), dove nell’allevamento da noi fermato sarebbero stati imprigionati fino a 40.000 visoni nelle gabbie.

Soprattutto ogni risultato positivo ci sprona a mettere ancora più impegno per fermare altri progetti in corso e abolire questa pratica che ancora uccide 200.000 visoni in Italia e decine di milioni nel mondo. Riuscirci dipende anche da ognuno di voi.