Irlanda: nuova investigazione negli allevamenti di visone


Simone Montuschi
Presidente di Essere Aniamali

Ancora una volta il crudele mercato delle pellicce è stato smascherato.

Guarda il video

Attivisti del network animalista ARAN hanno reso pubblica un’investigazione dentro i 5 allevamenti di visoni e volpi presenti in Irlanda, per informare le persone circa la realtà di questi luoghi e di come vivano al loro interno gli animali, così da cercare di avviare un dibattito che possa portare a una futura abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia in Irlanda.

Vi invitiamo a visitare il sito www.banfurfarms.ie

Le immagini di ARAN mostrano come può diventare un essere selvaggio se tenuto in cattività prolungata: le malattie, la paura, lo stress, il bisogno insoddisfatto di correre che non svanisce mai.

Queste non sono le primi immagini che arrivano direttamente da questi luoghi, altri attivisti in altri paesi li hanno preceduti:

Igualdad Animal – Spagna
Oikeutta Elaimille – Finlandia
Anima – Danimarca
Djurrättsalliansen – Svezia
Netwerk for Dyrs Frihet – Norvegia

E in tutti gli allevamenti lo scenario è lo stesso.