Scegli veg

200_0059

scegliere vegan per salvare gli animali

Tutti gli animali sono vivi.
Riconoscere che provano dolore ed emozioni come la paura, il disagio, l’angoscia dell’essere rinchiusi e tanti altri sentimenti che sappiamo appartenere loro,
ci deve porre di fronte a degli interrogativi importanti.

Se rivalutiamo il nostro modo di relazionarci con loro e percepiamo che dietro ad ogni animale vi è un essere senziente, allora sarà diretta conseguenza capire che dietro ai prodotti di origine animale che quotidianamente mangiamo, indossiamo o utilizziamo si cela sofferenza. 
Sta ad ognuno di noi a questo punto fare una scelta.

Sempre più persone in tutto il mondo stanno scoprendo la scelta vegan.
Diventare vegan significa non essere partecipi dello sfruttamento e dell’uccisione di animali, essere persone consapevoli e impegnate nei proprio acquisti e nella propria alimentazione.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo, diceva il Mahatma Ghandi. E la scelta vegan è il piccolo cambiamento nella nostra vita che può fare da scintilla per un enorme e incredibile cambiamento del mondo, verso un futuro di libertà per tutti gli animali.

A prima vista la scelta vegan appare come una rinuncia, ma in realtà si tratta solo di un passaggio ad un modo di vivere che presto diventa il più naturale e adatto a noi stessi e alle idee in cui crediamo.

Passare a vegan

Una dieta con ingredienti di sola origine vegetale è prima di tutto etica, per gli animali e per l’ambiente, ma è allo stesso tempo sana, nutriente e anche gustosa. Capiamo però che all’inizio il passaggio e il cambiamento possono risultare difficili e le tante pressioni sociali, familiari e psicologiche potrebbero farti rinunciare.

Alcuni semplici consigli

Cambia il modo di guardare le cose  Se all’inizio hai difficoltà ad eliminare prodotti animali dalla tua alimentazione, fai un passaggio mentale inverso: pensa a come arricchire qutidianamente i pasti di verdure, frutta, cereali, legumi, semi e alternative vegetali al latte e al formaggio. Comincerai a scoprire nuovi gusti e sapori e a nutrirti di cibo che non ha causato sofferenza agli animali e che ha minore impatto sull’ambiente. Comincerai così fin da subito ad avere un’alimentazione più sana e nutriente e a sperimentare un nuovo modo di vivere.

Mercoledì Veg e Settimana Veg Prova a passare ad una dieta completamente vegan un giorno la settimana, per abituarti e arrivare poi a più giorni. In molti paesi del mondo il Meatless Monday (lunedì senza carne) è ormai diffuso e accettato, sostenuto anche dalle istituzioni e nelle scuole. In Italia si sta diffondendo la variante del Mercoledì Veg.
In alternativa prova una Settimana Veg, seguendo le nostre ricette e consigli.

Prova la sfida vegan 1+1  Molte persone hanno trovato più semplice passare ad una dieta senza prodotti animali facendo il percorso in compagnia. Puoi coinvolgere in questa tua scelta etica il partner, un amico, un parente o tutta la famiglia. Se si condividono pasti, tentativi, successi e ricette tutto risulta più facile. Inoltre avrai portato anche un’altra persona verso una dieta consapevole e salvato più animali!

Non farti scoraggiare

Una delle difficoltà che anche tutti noi abbiamo avuto è quella nella vita sociale. Fare una simile scelta etica e di alimentazione può rendere più difficile condividere alcuni momenti con la famiglia, una festa o un pranzo di lavoro, dove ci possiamo sentire a disagio per la nostra dieta ‘diversa’. Sta a te fare in modo che invece la tua sia una proposta anche per gli altri e non ti isoli: passa ai tuoi genitori ricettari vegan per far scoprire nuovi cibi gustosi, porta tu il dolce alle feste (per mostrare che anche noi mangiamo cose squisite), oppure organizza il pranzo di lavoro in un locale che offre anche alternative vegetali. In questo modo sari una persona che propone e non una che si isola e mette gli altri all’indice.

Conosci altri vegan

Frequentare altre persone che hanno fatto questa scelta e che da tempo vivono senza consumare prodotti animali può essere un altro valido aiuto per aumentare la convinzione delle proprie scelte. Anche per questo Essere Animali organizza spesso cene, corsi di cucina ed eventi dove facilitare la conoscenza dell’argomento e gli scambi tra le persone.

Ognuno ha il suo percorso e i propri tempi per maturare scelte consapevoli e non sempre ci sentiamo pronti a modificare radicalmente le nostre consuetudini, ma l’importante è cominciare. Cominciare a capire che gli animali non sono oggetti, che possiamo fare a meno dei loro prodotti, cominciare a diminuirne il consumo e ad informarsi sulle alternative alimentari e di abbigliamento. Cominciare un cammino, rapido o lungo che sia, ma che vada nella giusta direzione.

La dieta vegan e la salute

Se l’idea di cambiare ti sta interessando e ci stai pensando concretamente siamo sicuri che ti anche starai chiedendo cosa mangiare, se troverai tutte le proteine necessarie, come sopperire a carenze, se anche i bambini possono non mangiare carne e derivati, se il veganismo va bene anche per donne in gravidanza o per gli atleti. Non ti preoccupare, sono domande sorte in tutti e tutte noi.
Proprio per questo ti invitiamo a consultare la nostra sezione alimentazione vegan per saperne di più sui cibi fondamentali di questa dieta e la loro importanza per una corretta alimentazione.
Per tutte le domande di carattere più specifico esistono associazioni di medici e nutrizionisti che si occupano di divulgare una dieta senza prodotti animali e che producono ottimo materiale informativo.
Tra queste segnaliamo la Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana: scienzavegetariana.it

Vegan non è solo una scelta alimentare

Se si sceglie di non essere partecipi della sofferenza e la prigionia degli animali dobbiamo farlo in tutti gli ambiti in cui sono coinvolti. È quindi importante informarsi per poter fare scelte consapevoli anche riguardo il proprio abbigliamento o gli acquisti di prodotti cosmetici e per la pulizia della casa, per esempio.
 A questo proposito ti invitiamo a consultare le apposite pagine di questo sito con tutte le informazioni sullo sfruttamento degli animali e cosa si può fare per contrastarlo e non esserne complici.