Genova: manifesto nella metro

Scritto il 16 ottobre 2015
sito3

GENOVA: MANIFESTI NELLA METRO, CONTINUA LA NOSTRA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE

Per un anno intero l’immagine di una scrofa rinchiusa nelle “gabbie di allattamento” sarà visibile all’interno della metropolitana di Genova che, secondo le statistiche, durante questo arco di tempo conta circa 11 milioni di passeggeri.

sito
Continua quindi a Genova la nostra campagna di sensibilizzazione, dopo la gigantografia esposta in oltre 60 bus cittadini nello scorso marzo.

Una comunicazione d’impatto che ha l’obiettivo di raggiungere il maggior numero di persone con il nostro messaggio di denuncia agli allevamenti intensivi e alla produzione di carne.
«Ci sono immagini che nessuno di noi vorrebbe vedere», sono le fotografie che diffondiamo con le nostre indagini, come quella utilizzata in questo manifesto.

Mancanza di movimento, comportamenti stereotipati ma anche mutilazioni, come la mozzatura della coda e la castrazione senza anestesia dei piccoli suini, sono alcune delle conseguenze della moderna zootecnia. Solo i maiali allevati in Italia sono 13 milioni, rinchiusi in capannoni bui, privati della possibilità di soddisfare anche le minime esigenze etologiche.

sito2
«Ma ci sono scelte che possono cambiare le cose», intraprese da un numero sempre maggiore di persone che, di fronte a tanta sofferenza, si mettono in gioco e cambiano i propri consumi, avvicinandosi ad un’alimentazione vegan o riducendo inizialmente i prodotti di origine animale.

E tu?

Scopri cosa accade agli animali, non voltarti dall’altra parte e non chiudere gli occhi, il cambiamento dipende anche da te.