Vittoria! Allevamento di visoni a Modena non verrà realizzato

Scritto il 21 novembre 2013
notizia

VITTORIA! L’allevamento di visoni a Modena non verrà costruito

La ditta Mavical srl ha ritirato il progetto presentato nei mesi scorsi al comune di Modena per la costruzione di un enorme allevamento che avrebbe contenuto 40.000 visoni, il più grande in Italia.

La nascita della mobilitazione per impedirne la realizzazione, con un corteo previsto per il 21 dicembre e il lancio di una petizione che in brevissimo tempo è stata firmata da oltre 14.000 persone hanno contribuito a spingere l’azienda a fare un passo indietro.

 
IMPORTANTE!
IL CORTEO DEL 21 DICEMBRE A MODENA E’ CONFERMATO
appuntamento ore 14,30 – piazza Grande
 

200.000 MOTIVI PER DIRE NO!
200.000 sono i visoni prigionieri negli allevamenti italiani, condannati ad una vita di sofferenze e ad una morte terribile per soffocamento nella camere a gas. Tutto questo non avrà mai fine se non ci impegniamo insieme per far sì che questa pratica venga vietata.

La Mavical inoltre ha ritirato il progetto, ma nulla proibisce che possa ripresentarlo, inoltre il comune di Modena ancora non si è espresso pubblicamente con una dichiarazione contraria a questa attività e non ha firmato la mozione che gli abbiamo presentato.

Il nostro obiettivo rimane l’abolizione in Italia degli allevamenti di animali da pelliccia, che abbiamo intrapreso attraverso la campagna Visoni Liberi.
Per questo il 21 dicembre saremo a Modena, per porre fine all’insediamento di nuovi allevamenti a Portile come altrove e per la chiusura di tutti quelli esistenti.

 
PER AVERE PIÙ INFORMAZIONI
40.000 motivi per dire no!